Storia del NORDIC WORKOUT

presentata durante la fiera “Vita all’aria aperta”

a Marina di Carrara

In occasione della fiera “Vita All’Aria Aperta” di Marina di Carrara, sono stata invitata per presentare l’attività dell’anno nel contesto del “Nordic Walking oggi” e tenere una lezione dimostrativa

Con gran piacere accetto l’invito dei miei amici Gabriella e Giovanni

Il piccolo convegno riguarda il Nordic Walking nelle sue varie articolazioni: dalla parte agonistica a quella ludica con la musica, dalla salutistica, ai raduni e ai cammini d’Italia

Dopo la presentazione del Nordic Walking da parte della Vice Presidentessa della SINW (Scuola Italiana Nordic Walking) Alessandra Cazzola, inizio io, con la mia relazione.

 

NORDIC WORKOUT A MARINA DI CARRARA

 Buongiorno a tutti sono Flavia Brazzoduro, istruttrice di Fitness e preparatrice fisica, ovviamente anche Istruttrice di Nordic Walking

Oggi voglio presentare la mia nuova attività sportiva, il Nordic workout:

E’ da oltre trenta anni che lavoro nel mondo del fitness e dello sport.

Un giorno mi capita di imbattermi nel Nordic Walking, lo provo, mi cattura e mi si aprono nuovi orizzonti. Ho sempre desiderato praticare attività fisica all’aria aperta, mentre fino ad allora i miei spazi erano sempre stati  al chiuso, al calduccio d’inverno, al fresco d’estate.

Carica di entusiasmo, inizio il mio percorso per diventare Istruttore, creo un mio gruppetto, camminiamo, il lavoro aerobico è ottimo, però sento che manca ancora qualcosa, così durante gli allenamenti, provo ad inserire degli esercizi di tonificazione, trovo un riscontro molto positivo sulle mie walkers che manifestano lo stesso mio entusiasmo, ma io sento di non essere ancora soddisfatta del tutto, perché capisco che alla mie lezioni manca  la musica, considerato che essa mi ha sempre accompagnato, è sempre stato un valido supporto  alle mie lezioni, perciò penso a come continuare ad includerla nelle mie lezioni all’aperto, senza creare disturbo alla natura  meravigliosa del mio stupendo parco.

Alla fiera di Rimini trovo la soluzione al mio problema: le cuffie in Wireless da utilizzare in esterno e così  faccio la follia di acquistarle aggiungo quindi alle camminate ,corredate da esercizi di tonificazione, anche il ritmo musicale  e provo a proporre questa nuova modalità  alle mie walkers, ai miei colleghi e  senza tema di smentite, la proposta  si può definire un successone,  è una LEZIONE COMPLETA A 360* ALL’ARIA APERTA, che  infonde carica, entusiasmo e andrenalina

è nato il mio il NORDIC WORKOUT ITALIA 

In seguito lo propongo in un camp della Sinw. Piace molto e così inizia la collaborazione.

Ad oggi ho già tenuto  due corsi di formazione per Istruttori  Sinw e altri due sono in programma, affinché sempre più Istruttori possano conoscere e divulgare questa attività.

Il Nordicworkout permette di mantenere un buon battito cardiaco per un buon tempo, senza esagerare, si riesce in più a migliorare la tecnica e la respirazione.

Si praticano degli esercizi di tonificazione e di coordinazione, seguendo un ritmo musicale. E ascoltando le indicazioni impartite dall’istruttore.

L’obiezione sollevata da alcuni è che questa attività NON sia abbastanza socializzante. Io penso che distragga sì dal gruppo, per un’oretta, però ci si concentra in modo assoluto sul proprio corpo, si controlla il  movimento e la respirazione, si è soli a gestire la propria attività, ma non si perde certo il contatto col gruppo. Rimane sempre il tempo per confrontarsi con gli altri sia prima sia dopo.

L’attività è semplice, a basso impatto, ideale per tutti, dai bambini agli anziani, può farla anche chi ha qualche problemino fisico, perché ognuno fa quello che si sente e che può. L’obiettivo è star bene e praticare del sano movimento.

Ormai sono due anni che sto proponendo in giro queste lezioni adrenaliniche, che contribuiscono al benessere, e infondono buonumore insomma un Nordic Walking alternativo e completo

Dunque non resta che provarlo.

Vi ringrazio per l’attenzione e vi auguro un buon cammino…….

………………………………………………………………………………………………………………

Terminato il mio intervento, ci prepariamo per fare una lezione di Nordic Workout.

Le condizioni climatiche non sono proprio del tutto favorevoli, anzi una leggera nebbia e una pioggerellina non promettono nulla di buono.

Ci attrezziamo di cuffie e bastoncini e iniziamo dapprima con un giro tra i padiglioni, ovviamente le persone ci guardano un po’ sorprese. In seguito usciamo per continuare la lezione nella bellissima pineta vicino al mare, continuiamo a camminare, a fare esercizi, zig zagare tra gli alberi che emanano un profumo inebriante, per un attimo mi perdo con la mente nei miei ricordi di quando, da piccola, frequentavo la pineta con la mia famiglia, un flashback bellissimo. Torno alla realtà e continuo, tra esercizi e coreografie.

La pioggia continua a scendere, ma la fitta pineta ci protegge, e non le permette di disturbarci, bagnandoci, ritengo ciò davvero sorprendente.

Finita la lezione all’aperto, rientriamo alla base, con un altro giretto tra i padiglioni, rubando qua e là, sorpresi sorrisi.

Terminiamo con il nostro stretching. Togliamo le cuffie e con una nuova energia addosso, condividiamo l’esperienza.

Ci salutiamo con l’idea di rivederci presto in Liguria.

Ringrazio per l’invito Gabriella, Giovanni, Anna e Marco Asd Nordic Walking Toscana, Asd Nordic Walking Uisp Marina di Carrara

Ritorniamo a casa stanche, Io e Alessia (il mio braccio destro, nonché mia figlia) ma cariche ed appagate perché abbiamo trascorso un’altra giornata in allegria e in movimento con persone bellissime e in luoghi stupendi.

Guarda il video con la relazione… ci scusiamo per il rumore della gente di sottofondo, ma c’era molto movimento e curiosità

https://youtu.be/kqW9pSTBCXY 

Se vuoi seguirci e conoscere le date delle nostre lezioni clicca qui sotto

https://www.nordicproject.it/nordic-workout/